Skip to main content

Gazprombank ha raggiunto un accordo per acquisire i 14 Mega shopping center che compongono il portafoglio di Ingka Centres in Russia.

Come si legge in una nota, nella primavera del 2022, a causa della guerra ucraina, avevano decretato lo stop delle attività in Russia e Bielorussia sia Ingka Group (la società cui fanno capo i centri commerciali, sempre ancorati a un negozio Ikea), sia Inter IKEA Group (il soggetto proprietario del marchio Ikea, che funge anche da franchisor a livello mondiale).

Il valore dell’operazione non è stato svelato. Ma Gazpromobank fa sapere che la transazione riguarda 2,3 milioni di metri quadrati di spazi retail, che verranno ulteriormente sviluppati.

Il bilancio 2022 di Ingka Group si era chiuso con ricavi a 42 miliardi di euro (+5,7%) e un reddito netto (net income) sceso a circa 300 milioni di euro, a causa del rialzo dei tassi di interesse e proprio per gli effetti negativi del ridimensionamento delle attività in Russia.

(foto: Linkedin)