Skip to main content

foto Villesse

Con la fine del 2012 si rinnova la classifica dedicata all’Indice di Innovazione per i progetti retail real estate analizzati durante l’anno. Il timbro di retail&food, edizione 2012, è stato attribuito al Villesse Shopping per la categoria Prima Pietra e a La Cartiera per la categoria Taglio Nastro. Promotori: rispettivamente Inter Ikea e Fergos

Individuare nuovi brand, in grado di differenziare e rendere più accattivante l’offerta merceologica; inserire una ristorazione articolata, specializzata e comprensiva delle eccellenze territoriali, con una zona di sedute comuni; valorizzare l’offerta di intrattenimento con multisala e area fitness. Il centro commerciale deve perseverare nell’obiettivo di diventare un centro di aggregazione, allargando la propria sfera di influenza nel contesto dei servizi e del leisure. Sotto il profilo architettonico i nuovi complessi devono sfruttare le tecnologie per il risparmio energetico, che permettono un minore impatto ambientale e una bolletta più leggera per i tenant. Sempre di più, poi, vanno adottate le soluzioni hi-tech per garantire la sicurezza dei dipendenti e dei consumatori, oltre che per migliorare la comunicazione in galleria. Pavimentazione, rivestimenti e illuminazione di qualità completano il parco delle dotazioni. Meglio sarebbe, infine, se il progetto si inserisse in un accordo di programma con le amministrazioni pubbliche finalizzato alla riqualificazione di un territorio.

Questi sono i criteri di massima che determinano l’Indice di Innovazione, strumento giornalistico di valutazione specifico per le rubriche Prima Pietra e Taglio Nastro. Il dato è ottenuto dalla media voto di tre professionisti, specializzati rispettivamente in urbanistica, architettura e sociologia, ai quali si aggiunge il voto del giornalista.

La seconda edizione di questa speciale classifica ha visto vincitori il Villesse Shopping nella categoria Prima Pietra, con un punteggio di 7,38, e La Cartiera nella sezione Taglio Nastro, con un punteggio di 7,5.

Il Villesse Shopping, promosso da Inter Ikea Center Group e commercializzato da Inter Ikea Centre Italia e da Studio Conte (vedi r&f di marzo), si è distinto per le dimensioni, pari a 90mila mq di gla, e soprattutto per la presenza al suo interno di uno store del brand svedese da 30mila di gla: novità assoluta per il mercato italiano. Altri dettagli: 176 negozi totali tra cui una Ipercoop, 12 medie superfici, oltre 25 bar e ristoranti. Non mancheranno poi un cinema multisala, il Kinderheim e altre attrazioni per il tempo libero di grandi e piccini. L’investimento dichiarato è di circa 200 milioni di euro.

Il centro commerciale La Cartiera, promosso da Fergos e commercializzato dafoto La Cartiera Sogeprim Real Estate e da Cbre (vedi r&f di settembre 2012), si è distinto innanzitutto per la riqualificazione di un’area ex industriale alle porte di Pompei, con interventi di pregio sia nelle finiture che nella dotazione di tecnologie green. Nei circa 30mila mq di gla trovano posto circa 120 negozi, tra cui un Conad Superstore, 10 medie superfici e 11 unità di ristorazione. Un ulteriore plus: la ludoteca e il parco rendono il centro un grande polo di attrazione e di socializzazione per tutta la famiglia.

Per leggere l’articolo sui vincitori dell’Innovation index 2011, clicca qui.

Andrea Penazzi

Prima pietra Voto Taglio nastro Voto
Villesse Shopping 7,38 La Cartiera 7,5
Le Cotoniere 7,25 Napoli Centrale 7,12
Città Fiera (ampliamento) 7,25 Galleria Borromea 6,88
Shopinn 7,12 Le Terrazze 6,75
GrandApulia 7 Centro Commerciale San Giuliano 6,75
Caserta Spedizione 7 DO.it – Santhià 6,62
Bicocca Village Gate 6,5 Voice Fashion Outlet 6,25
Verona Porta Sud 6,5 La Pioppa (mall autostradale) 6
Molfetta Fashion District (nuovo format) 6,5 Retail Park Campi Bisenzio 6
Auchan di Mestre (ampliamento) n.d. Area 12 5,25