Skip to main content
L Catterton ha acquisito una quota di maggioranza di Kiko, storico brand di cosmetica di Percassi. I termini dell’operazione non sono stati resi noti ufficialmente, ma la famiglia Percassi manterrà una partecipazione significativa all’interno della società. Secondo fonti di stampa, il valore dell’operazione dovrebbe aggirarsi intorno ai 1,4 miliardi di euro. Kiko vanta una rete di vendita al dettaglio di oltre 1.100 negozi in 66 mercati, cui si aggiunge la piattaforma di e-commerce. La società ha chiuso il 2023 con ricavi per circa 800 milioni di euro, con una crescita di circa il 20% sul 2022.

Partner per la crescita

“Ci siamo aperti a una partnership con un investitore di rilevanza internazionale come L Catterton, che riteniamo potrà contribuire ad accelerare la crescita di Kiko a livello globale” ha affermato Antonio Percassi, il quale manterrà la carica di Presidente della società. “Crediamo che la profonda conoscenza del settore beauty a livello internazionale di L Catterton sarà in grado di offrire un prezioso contributo per espandere ulteriormente il nostro marchio, attraverso strategie di omnicanalità e l’apertura di nuove ed importanti geografie, come gli USA, grazie anche al supporto di John Demsey” ha aggiunto Simone Dominici, amministratore delegato di Kiko.

L Catterton ha già una significativa esperienza negli investimenti a livello globale in più di trenta marchi nel settore beauty, tra cui Intercos, Elemis, ETVOS, Maria Nilla e Oddity. riproduzione riservata retail&food